Rossa Di Sera

Intervista a Rossa Di Sera, artista di Burlesque Comico, ci racconta un po’ di se e del modo in cui si lascia ispirare per creare La sue performance.

Nel corso del tempo abbiamo avuto modo di incontrarci in molti festival e mi ha sempre attirata per il suo sorriso e la sua cordialità e dolcezza. Caratteristiche che in scena vengono fuori con forza e che diventano la sua peculiarità.

L’ho vista nei panni di una divertente Marylin Monroe, dove ci mostrava le varie sfaccettature o variazioni della diva, ma anche nei panni di una casalinga che sogna l’amore a passo di danza. Insomma una varietà di temqatiche che sicuramente la caratterizzano e la rendono sempre nuova.

Rossa Di Sera ci svela che per lei fare burlesque è un modo per fuggire un po’ alla quotidianità, alla routine di una vita sempre uguale a se stessa. Così di Giorno madre ed impiegata e poi…Rossa Di Sera.

Le fonti di ispirazione per creare i suoi pezzi possono essere varie. A volte un abito, altre una diva, altre ancora una musica che le fa venir voglia di creare qualcosa.

Non voglio agiungere altro. Sentirete dalla sua stessa voce i suoi progetti e le sua aspirazioni.

Buona visione

Candy Bloom (FF)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*