Parlando con Vibrissa

Parlando con Vibrissa per avere qualche news in anteprima in merito ai suoi nuovi progetti.

E’ stato un vero piacere scambiare due chiacchere con la dolcissima Vibrissa. Un’artista a tutto tondo che ricalcherà nuovamente le scene, dopo una pausa di riflessione, il 24, 25, 26 maggio al Nasty Boys   per il Nasty Burlesque Festival.

L’ultima volta che era stata in scena era proprio in questo locale con il quale ha spesso collaborato attivamente e ha pensato che riprendere il suo nuovo percorso da lì poteva essere un buon punto di partenza.

Gli anni di pausa sono stati dedicati ad una ricerca intensa, interiore, personale, professionale che ha portato a nuove motivazioni. Percorsi dedicati alle donne, provati in prima persona per verificarne l’effetto che è stato decisamente importante, rilevante ed evidente per chi, come me, ha potuto vederla e sentirla. E’ entusiasmante capire come ha messo in discussione se stessa, una pausa importante per guardarsi dentro e riportare il tutto fuori… non è così facile, immediato e scontato, specie in un mondo considerato spesso frivolo e fatto solo di glitter, boa e guanti.

La ricerca artistica ha dato vari risultati tra cui un nuovo show da sola che è ancora in lavorazione e, come già accennato, percorsi sulla potenza al femminile. A proposito di questo, sempre in anteprima, vi mostriamo la foto di una maglietta che diventa un’opera d’arte, frutto di un progetto di tre donne ovvero l’idea di Vibrissa, la realizzazione di Daniela Corso, il disegno dell’illustratrice Sara Capra. Una figura ambigua e meditativa, forte e curata, monumentale e vintage, divertente e fuori dal coro, un essere unico che tra vizi e spiritualità trova il suo equilibrio tra il caos e il gioco perfetto della vita.

Questo è solo un breve accenno, ma ne sentiremo ancora parlare per non svelare tutto subito.

Inoltre parleremo anche del suo metodo personalizzato e ideato ad hoc di Yoga fondendolo con un aspetto teatrale, i suoi preziosi workshop, la sua accademia e insomma una rinascita sotto vari profili, artistici, personali, professionali ed emozionali.

A presto per i dettagli e stay tuned!

Cristiana De Giglio

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*