Il Burlesque è vanità

Prima di incontrare la meravigliosa arte del Burlesque io ero molto diversa. Molto sportiva, non mi truccavo quasi mai… Poi ho incontrato il Burlesque ed ho riscoperto la mia vanità.

Quella vanità sana, quella che ci aiuta a prenderci cura di noi stessi, ad avere quell’attenzione per il particolare, a scegliere prodotti di qualità, a spendere più tempo per noi.

Col tempo ho scoperto che tutto questo mi da un senso di rilassatezza, sicurezza ed amore per me. Certo magari devo svegliarmi 10 minuti prima la mattina per stendere una crema corpo più corposa rispetto ad una spray, o per scegliere gli orecchini giusti, ma questo mi da un senso di sicurezza, di amor proprio, di “comodità” nel mi o corpo e nel contatto con gli atri.

Può sembrare una cosa superficiale, ma se mi fa sentire meglio vuol dire che forse ne avevo bisogno.

Prendermi questi minuti in più per me mi da un senso di grande rilassatezza, il gesto più delicato, più accorto, mi fa sentire amata. E non credo ci sia qualcosa di più gratificante di sentirsi amati da se stessi, anche perché siamo le persone che conosciamo meglio e di sicuro conosciamo meglio di chiunque altro, quali sono le nostre reali asigenza.

Quindi vanità, quella sana, quella che ci fa sentire bene con noi.

Candy Bloom (FF)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*