Barcelona Burlesque Exstravaganza

Può risultare strano che un giornale il giornale di informazione Burlesque Italiano si occupi del Barcelona Burlesque Extravaganza. I motivi sono due: il primo è che il Burlesque è approdato da pochi anni a Barcellona ed il secondo è che vi hanno partecipato moltissime italiane.

Abbiamo infatti visto tra le protagoniste di questo festival, nella serata dei due contest (Nuove promesse e Professioniste): Candy Bloom, Cherry Valentine (Italiana che vive da diversi anno a Barcellona), Petit Cheri, Velvet Madonna, Vividi Flora e Spicy Apple (che ha vinto come prima classificata tra le nuove promesse).

Nel Gala (che si è tenuto nella serata seguente) Abbiamo assistito alle performance di Sweet Pepper e Jiminy Cricket, che hanno incantato tutti con infinita classe, insieme con artiste di tutta Europa.

Dopo il primo Burlesque Spain Fest organizzato da Lady Dramakuin a Madrid, el il Barcelona Burlesque Meeting & Festival, la prima edizione del Barcelona Burlesque Extravaganza ha segnato una nuova apertura per il mondo del burlesque nella zona del Mediterraneo spagnolo.

Nella prima serata diversi artisti si sono esibiti per il titolo di Miss Extravaganza in due categorie che sono state guidate da Mr Von Whatever (Juli Bejo), famoso host della capitale catalana già conosciuto per i suoi interventi musicali al secolare Molino di El Paral.lel. Vincitrice del titolo (professioniste) la francese Mamzelle Viviane.

Inoltre Racy Ros, parte della giuria insieme a Veronique Divine e Miss Anne Trophy, in veste di ambasciatrice ufficiale del Cabaret Burlesque Torino Festival (11, 12 e 13 ottobre 2019) ha portato 4 special prizes. 2 partecipazioni dirette e 2 Free Apply.

I due accessi diretti sono andati per il messicano Nino Barbier, boylesque, e la madrileña Roxi Devil. Le due free apply per la francese Mamzelle Viviane e la giovanissima Dakota Pendelhaven. Il primo Barcelona Burlesque Extravaganza ha visto sul palco del gala del sabato sera artiste come Sweet Pepper, Dixie Fearhers e Pearly Poppet.

Entrambe le serata sono stata molto apprezzate dal pubblico di Barcellona, abituato ad un Burlesque più concentrato sulla danza, ha potuto scoprire tanti altri stili portati da artiste di tutta Europa, e vi assicuro che le italiana hanno portato una ventata di innovazione.

Candy Bloom (FF)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*